Affianca le attività di volantinaggio con la promozione sul web

  • 0

Affianca le attività di volantinaggio con la promozione sul web

Tags : 

MPS Group srl Esperti in stampa, distribuzione, volantinaggio in tutto il Nord Italia

Fai un sito graficamente bello e ben costruito

Il metodo numero uno, e anche il più efficace, per pubblicizzare la tua attività sul web è costruire un sito coi fiocchi. Un sito web ricco di informazioni e con un look professionale può fare meraviglie come forma pubblicitaria dell’azienda perché è facilmente accessibile per i clienti e relativamente economico da costruire e mantenere. Inoltre conferisce credibilità alla tua attività.

Una volta che hai il sito, puoi iniziare a stamparne l’indirizzo su tutto – biglietti da visita, vetrina, il tuo veicolo commerciale -, in ogni luogo facilmente visibile dai clienti. Oggi tutti hanno uno smartphone, perciò tutti possono fare una visita al sito sul momento!

Se vendi beni fisici, dovresti prendere in considerazione l’idea di vendere i tuoi prodotti online, direttamente dal tuo sito. I compratori online costituiscono un
mercato enorme, quindi questo tipo di commercio ti potrebbe aiutare ad
aumentare considerevolmente le vendite.

Per rendere tutto il processo ancora più semplice, ed evitare quindi la scocciatura di  avere a che fare con le procedure di ordine e spedizione, puoi mettere la tua merce a disposizione di Amazon (e mantenere il nome del tuo negozio), la quale si occuperà di tutto. Tu dovrai solo mettere un link al prodotto sul tuo sito.

Un’altra cosa su cui dovrai lavorare è il SEO, che sta per “Search Engine Optimization” (Ottimizzazione del Motore di Ricerca). Questa pratica ti aiuterà a massimizzare il numero di persone che capitano sul tuo sito quando scrivono un termine relativo alla tua attività su Google (o in qualunque altro motore di ricerca), aumentando il traffico sul tuo sito.

 

MPS Group srl Esperti in stampa, distribuzione, volantinaggio in tutto il Nord Italia

Usa i social media

Usare i social media per fare pubblicità è un must – dopotutto siamo nel XXI secolo. Le principali forme di social media da prendere in considerazione sono Facebook, Twitter e Google+.

Facebook e Twitter hanno di base un numero enorme di utenti, massimizzando così il numero di persone potenzialmente raggiungibili dalla tua compagnia, mentre Google+ farà comparire il tuo profilo aziendale nei risultati di ricerca locali, aiutandoti a spiccare di fronte a tutti i tuoi immediati concorrenti.

Se sei uno che ci sa fare con la tecnologia, o se ti puoi permettere di assumere qualcuno specializzato nel social media marketing, puoi anche approfittare di altre forme di social media come Tumblr, Pinterest, LinkedIn, Reddit o altri siti di localizzazione come Yelp, FourSquare e LevelUp.
Ricorda che l’obiettivo principale nell’uso dei social media per la promozione della tua attività è sviluppare una relazione con i clienti e permettere loro di
familiarizzare con il tuo prodotto o servizio. Non devi pubblicare pubblicità su
pubblicità, questo sarà visto come una sorta di spam e otterresti solo una perdita di follower.

Ovviamente devi usare le tue pagine social come via pubblicitaria, ma per offerte speciali o per tenere aggiornati gli utenti sulle novità dell’azienda, poiché dopo tutto sarà questa la ragione principale per cui la maggior parte delle persone sceglierà di seguirti. Puoi anche attivare delle promozioni solo per i fan di Facebook in cui il cliente riceve un’offerta speciale o uno sconto in cambio di un “mi piace”.

Oltre a ciò, dovresti usare i social media per impegnarti con i follower in un piano più personale. Sii interattivo: fai domande, dai risposte e prova a dare riscontri pratici e modifiche all’azienda in base ai feedback degli utenti. Tutto ciò ti aiuterà a costruire la fedeltà al marchio nei follower, che è un’azione importantissima da fare in ogni tipo di attività aziendale.

 

MPS Group srl Esperti in stampa, distribuzione, volantinaggio in tutto il Nord Italia

Approfitta dei blog

I blog sono un’altra branca dei social media, e possono essere utilizzati come strumenti pubblicitari molto efficaci. Ovviamente puoi pubblicare articoli e pubblicità sul blog della tua attività, ma sarebbe bene inviare i tuoi articoli anche ad altri blog del tuo stesso settore e chiedere di pubblicarli.

Siccome questi blog avranno già dei lettori fissi che si fidano dei contenuti del sito, questi saranno più inclini a leggere il tuo articolo. Di conseguenza puoi raggiungere una nuova fetta di mercato che altrimenti avrebbe ignorato l’esistenza della tua compagnia.
Gli articoli che scrivi per i blog devono essere interessanti e ricchi di informazioni.
Se sono solo delle clamorose operazioni pubblicitarie che insistono nel convincere il lettore a comprare un prodotto non saranno presi sul serio e probabilmente verranno letti in maniera distratta. I tuoi articoli devono avere come scopo l’incoraggiare la discussione e scatenare un’azione di pensiero. Puoi scrivere dei tuoi successi e insuccessi dell’azienda, guide e tutorial collegati ai tuoi prodotti, o storie sull’interazione con gli utenti, compresi gli aneddoti divertenti.

Un’altra strategia può essere spedire ai blogger dei campioni del tuo prodotto chiedendo di recensirlo sul loro blog. Questa strategia è un po’ più rischiosa in quanto non potrai avere il controllo su cosa dirà poi il blogger, ma se sei sicuro che apprezzeranno il prodotto e scriveranno una recensione positiva, può essere un’ottima pubblicità. Ciò è dovuto al fatto che le persone in genere sono inclini a fidarsi più dell’opinione di qualcuno di indipendente che delle azioni pubblicitarie dell’azienda. Molti brand cosmetici hanno avuto successo grazie a questa strategia.

 

MPS Group srl Esperti in stampa, distribuzione, volantinaggio in tutto il Nord Italia

Compra annunci su internet

Comprare spazi pubblicitari su internet è un ottimo metodo per dare risalto all’azienda e farla conoscere. Può anche portare un enorme traffico sul sito, con un solo click. Sebbene comprare grandi spazi pubblicitari possa essere costoso, ci sono alcuni metodi che le piccole aziende possono adottare per dei prezzi accettabili.

Google Adwords è una delle migliori forme pubblicitarie low-cost esistenti. Con Google Adwords, i tuoi annunci appariranno sulle pagine di ricerca Google, negli account Gmail e sui siti dei partner Google, come AOL. Ma la cosa migliore di Adwords è che funziona con un metodo di costo-per-click — paghi solo per l’annuncio quando qualcuno ci clicca, ottenendo una situazione “win-win” (vinco io, vinci tu), sia per te
che per Google.

Google Adwords Express è un nuovo servizio che targettizza in maniera ancora più specifica gli annunci, sulla base delle persone vicine a un’area geografica specifica. Quando le persone di una certa zona cercano delle parole chiave collegate al tuo prodotto o servizio, sulla loro pagina di ricerca apparirà il tuo annuncio, e anche se non ci cliccano comunque lo vedranno, dandoti molta visibilità e aumentando la familiarità della comunità locale al tuo brand – e non devi pagare un centesimo

Lo scambio di banner invece è un servizio offerto da alcune compagnie (come 123Banners) che non ti costerà niente. Tutto quello che devi fare è mettere un banner pubblicitario di una compagnia partner sul tuo sito, e in cambio loro faranno lo stesso per te

In ogni caso, prima di stipulare accordi, assicurati di avere ben compreso quali tipi di annunci sarai tenuto a pubblicare sul tuo sito. Ad esempio, sicuramente non vorrai vedere all’improvviso degli annunci di donne russe che cercano marito sul tuo sito con un contenuto adatto ai bambini (fino a poco prima che apparisse quell’annuncio).


Leave a Reply

EnglishItalian